Gruppo 183 ONLUS

Via Pannini n.5, 00196 Roma 
email: info@gruppo183.org 
CF 06820791009

Cerca
  • Francesco Stazi

L'innalzamento del livello del mare dovuto allo scioglimento dei ghiacci nell'Antartico è &q


In questo articolo, pubblicato sul magazine online Eco-Business il 15 giugno 2018, si illustra un importante studio, pubblicato sulla rivista Nature il 13 giugno 2018, con il titolo “Bilancio di massa della calotta di ghiaccio antartico dal 1992 al 2017 (Mass balance of the Antarctic Ice Sheet from 1992 to 2017)”. La ricerca rileva che la perdita di ghiaccio antartico ha causato un innalzamento del livello del mare di 7,6 mm dal 1992-2017, con due quinti di questo aumento verificatisi dal 2012, definendo quindi l’Antartide uno dei maggiori responsabili dell'innalzamento del livello del mare. La ricerca condotta da un team internazionale di scienziati del Ice Sheet Mass Balance Inter-comparison Exercise (IMBIE), è state eseguita incrociando i dati sulla copertura di ghiaccio e sulla massa dello stesso, ottenuti mediante una serie di satelliti, appartenenti alla missione NASA Gravity Recovery and Climate Experiment (GRACE) e alla missione CryoSat dell'Agenzia spaziale europea. Il team ha quindi utilizzato dei modelli per elaborare i dati tenendo conto dei processi fisici che potrebbero aver influenzato le variazioni del livello del mare, come il modo in cui il terreno sotto le lastre di ghiaccio risponde alla copertura di ghiaccio. I dati risultanti rivelano un “segnale chiaro” che mostra un'accelerazione nel tasso di fusione delle calotte polari antartiche, tali da provocare circa 0,6mm di innalzamento del livello del mare all'anno.

Per maggiori informazioni si rimanda alla lettura dell’articolo accessibile dai seguenti link:

Eco-Business: www.eco-business.com/news/sea-level-rise-due-to-antarctic-ice-melt-has-tripled-over-past-five-years/

Nature: https://www.nature.com/articles/s41586-018-0179-y

#ITA #Antartide #calottaglaciale

5 visualizzazioni