Cerca
  • Francesco Stazi

Come è cambiata l'acqua del mondo tra il 2002 e il 2016


In questo articolo, pubblicato sul magazine online di Eco-Business il 31 maggio 2018, si illustra uno studio primo nel suo genere, pubblicato sulla rivista Nature il 16 maggio 2018, che mostra come i paesaggi umidi della Terra si stanno facendo più umidi e come le aree secche diventano sempre più secche a causa di una varietà di fattori, tra cui la gestione delle risorse idriche, i cambiamenti climatici e i cicli naturali. Un team guidato da Matt Rodell del Goddard Space Flight Center della NASA ha analizzato 14 anni di osservazioni (dal 2002 al 2016) del Gravity Recovery and Climate Experiment (GRACE) per tenere traccia delle variazioni quantitative e qualitative dell’acqua dolce in 34 regioni in tutto il mondo, correlandoli poi con i dati sulle precipitazioni del Global Precipitation Climatology Project, con le immagini di copertura del suolo e dei dati del Landsat; con mappe di irrigazione; e con i rapporti pubblicati sulle attività agricole, e minerarie.

Per maggiori informazioni sull’argomento si rimanda all’articolo di Eco- business, presente al seguente link e all’articolo originale di Nature.

Eco-Business: http://www.eco-business.com/videos/how-the-worlds-water-changed-between-2002-and-2016/

Nature: https://earthobservatory.nasa.gov/IOTD/view.php?id=92183&src=eoa-iotd

#ITA #Nature #NASA #EcoBusiness

0 visualizzazioni

Gruppo 183 ONLUS

Via Pannini n.5, 00196 Roma 
email: info@gruppo183.org 
CF 06820791009